Home Alex Campanelli

Alex Campanelli

Senigallia, laureato in Mediazione Linguistica, scrivo per Juventibus e Fantagazzetta. Calcio, calcio a 5, altre passioni un po' nerd. Adoro quasi tutti i mancini, da Robben e Messi a Meggiorini e Hallfredsson.

Anatomia delle 4 sconfitte: statistiche e problematiche comuni

Milano (per due volte), Genova, Firenze: 4 trasferte già complicate sulla carta che hanno visto la Juventus uscire dal terreno di gioco a mani vuote, più o meno meritatamente, ma sempre in seguito a prestazioni non all’altezza delle potenzialità della squadra che a detta dei più era già pronta a triturare ogni record. Passato il […]

Buffon vs Kalinic, final round; ci eravamo lasciati così

Non c’è bisogno di scomodare il passato più o meno remoto (anche se quello 0-5 con gol di Padoin è ancora ben impresso nelle menti dei tifosi, anche di quelli viola) per andare a scovare precedenti goduriosi in quel di Firenze; basta tornare all’estate scorsa, quando una Juventus a un passo dal 34esimo scudetto strappò […]

Asamoah, provino da esterno basso: le statistiche in Juve – Bologna

Kolasinac, Masina, De Sciglio e tanti altri nomi più o meno plausibili: i media sportivi si sono sbizzarriti per quanto riguarda la successione di Patrice Evra, prima che Beppe Marotta nell’intervista pre Juventus-Bologna mettesse parzialmente a tacere le voci di mercato confermando la fiducia ai giocatori già presenti in rosa, nella fattispecie il giovane Mattiello […]

Sorteggio Champions: ecco il Porto di Nuno Espirito Santo

La mano del buon Gullit in quel di Nyon è stata decisamente benevola con la Juventus: nel sorteggio per gli ottavi di finale di Champions League appena conclusosi, i bianconeri hanno pescato i portoghesi del Porto, secondi nel gruppo G dietro al Leicester di Ranieri e davanti a Copenaghen e Bruges. In attesa dell’analisi completa, […]

23 minuti di Paulo Dybala: statistiche e magie in Torino – Juve

Quando un calciatore che sposta gli equilibri manca dal campo per un periodo di campo prolungato, a volte bastano anche uno o due mesi d’assenza, e la squadra riesce comunque a mantenere un buon ruolino di marcia, si tende in un certo modo ad abituarsi alla sua assenza, a capire che la squadra può girare […]

Sceicchi, aspirine, animali fantastici: guida all’urna di Nyon

Lo scorso anno, di questi tempi, ci trovavamo a discutere proprio su queste pagine della grandissima occasione sciupata dalla Juve con la sconfitta di Siviglia, e ad augurarci di non essere puniti dal fato pescando una delle teste di serie più insidiose. Il resto è storia, la Juve 2016/17 ha chiuso al primo posto un […]

Mandzukic, martello e cecchino: le statistiche in Juve – Atalanta

In questo spazio siamo soliti approfondire, sviscerare e analizzare le prestazioni di questo o quel calciatore, per provare ad avere una visione più oggettiva della sua gara e giudicare la sua prestazione confrontandola con le precedenti e con quelle degli altri uomini in campo. Oggi non servirebbero i numeri per acclamare Mario Mandzukic quale migliore […]

Genoa – Juventus: numeri e ragioni di 45′ da incubo

Per analizzare in modo oggettivo Genoa – Juventus, o meglio, i primi 45 minuti che di fatto hanno indirizzato la partita, occorre fissare un paio di paletti. Primo: vietato fare drammi, strapparsi i capelli, disperarsi e inveire contro tutto e tutti. Sono stati 45′ indiscutibilmente disastrosi, i peggiori della stagione per distacco e tra i […]

Rugani, sulle orme del maestro: le statistiche in Siviglia – Juventus

Del rendimento della difesa a 4 schierata da Allegri in quel di Siviglia, una scelta dettata dai tanti indisponibili piuttosto che da una reale volontà di cambiare modulo, ha già disquisito ampiamente Giulio Gori nella sua interessante analisi, valutando il reparto nella sua interezza. Per quanto riguarda i singoli, lasciando per un attimo da parte […]

Cuadrado, basta poco: interpretazione e statistiche in Chievo – Juventus

A Juan Guillermo Cuadrado basta veramente poco per essere decisivo: qualche scatto bruciante dei suoi, una o due serpentine ubriacanti a partita, un paio di cross violenti e nel contempo vellutati di quelli che sa mettere solo lui, ed eccolo stabilmente tra i migliori in campo. Contro il Chievo ha mandato in gol Mandzukic con […]