Home Community #ASKJVTB #ASKJVTB – Sturaro, crescita o stasi?
#ASKJVTB – Sturaro, crescita o stasi?

#ASKJVTB – Sturaro, crescita o stasi?

15

Quest’anno mi aspettavo un maggiore utilizzo di Sturaro, anche alla luce dei tanti infortuni a centrocampo. Alla fine, 28 presenze di cui solo 18 da titolare e 12 con scarso minutaggio: il bicchiere è mezzo pieno o mezzo vuoto per il nostro Stefano? È possibile che Allegri si aspettasse di più da lui? I dati di quest’anno, se confrontati con quelli della stagione scorsa, mostrano una crescita nei fondamentali oppure una “stasi” del giocatore?

Sì, sicuramente Massimiliano Allegri si aspettava di più da Sturaro. L’impiego di Hernanes e Lemina nella finale di Coppa Italia contro il Milan è un segnale chiaro, un campanello d’allarme per lo stesso Sturaro, per Asamoah e per Pereyra, qualcosa del tipo “alzate l’asticella o rimarrete indietro”. Complici gli infortuni di Khedira e Marchisio, Sturaro ha trovato parecchio spazio nella prima parte di stagione, ma il suo impiego sempre più sporadico non è legato solamente al recupero dei centrocampisti titolari. Mettiamo a confronto il 2016 del centrocampista ex Genoa con le altre mezzali “di riserva” della Juventus, ponendo l’accento anche sugli infortuni che ne hanno limitato l’impiego.

  • Sturaro: 13 presenze, 5 da titolare, una sola gara saltata per infortunio;
  • Lemina: 7 presenze, 5 da titolare, tornato a disposizione a marzo;
  • Asamoah: 10 presenze, 7 da titolare, fuori per infortunio per tutto febbraio;
  • Pereyra: 7 presenze, 4 da titolare, tornato a disposizione a febbraio.

Da quest’elenco si può facilmente comprendere come Sturaro, prima riserva nelle gerarchie di Allegri nel girone di andata (15 presenze, ben 13 da titolare), è lentamente scivolato dietro ai recuperati Asamoah e Lemina, appena sopra l’impalpabile (non solo per demeriti suoi) Pereyra visto in questa stagione. Perché questo accantonamento? La crescita di Sturaro si è davvero arrestata bruscamente? Diamo un’occhiata a qualche statistica, relativamente al solo campionato.

sturaro pass

Poche le novità dal punto di vista della costruzione: la minor percentuale di passaggi riusciti  rispetto allo scorso anno è figlia dell’inizio difficile della Juventus, quando al centrocampista venivano assegnate maggiori responsabilità in fase di costruzione e palleggio, non certo la specialità della casa. Buona la crescita nelle occasioni create (tutte con key pass), in pratica una a partita, quasi il doppio rispetto allo scorso anno.

sturaro defence

Decisamente più preoccupanti le statistiche difensive. La forza di Sturaro è (o dovrebbe essere) la sua abilità nei contrasti, nello sradicare il pallone agli avversari, nel recuperare palla e ripartire; i numeri indicano invece che Stefano è migliorato solamente in quest’ultimo fondamentale (gli intercetti tanto cari al mister), mentre ha accusato un preoccupante calo nei blocchi, nei contrasti e nei duelli vinti, unico picco il miglioramento nel gioco aereo.

Intendiamoci, Sturaro non è peggiorato improvvisamente (va sempre tenuto presente l’inizio difficoltoso da parte di tutta la squadra), ma con le sue prestazioni non è riuscito a ritagliarsi uno spazio importante com’era accaduto nella scorsa stagione, dove aveva stupito per forza e personalità. Il salto di qualità che Allegri e molti tifosi auspicavano non è ancora arrivato, questo è un fatto assodato, ma la bocciatura è tutt’altro che definitiva. Nella prossima stagione la concorrenza sarà ancora più folta e agguerrita, starà al ragazzo provare a dare quel qualcosa in più per emergere e dimostrare che può essere un giocatore importante per la Juventus e non solo un validissimo tappabuchi.

 

 

 

 

Alex Campanelli Senigallia, laureato in Mediazione Linguistica, scrivo per Juventibus e Fantagazzetta. Calcio, calcio a 5, altre passioni un po' nerd. Adoro quasi tutti i mancini, da Robben e Messi a Meggiorini e Hallfredsson.
  • Telamone

    L’inizio da incubo della squadra è stato dettato soprattutto dalla mancanza di marchisio e khedira e dalla conseguente necessità di far giocare a centrocampo gente come sturaro, hernanes e padoin. Sturaro è troppo scarso, ed il fatto che giochi anche in nazionale la dice lunga sul livello del calcio italiano al momento. Inspiegabilmente ha mercato in premier, cogliamo la palla al balzo.

  • juventuspatriamia

    Diamogli tempo….. mi sbaglio o ha 22 anni……

    • Telamone

      Così scarso a 22 anni non promette niente

      • juventuspatriamia

        Se era così scarso la Juve non credo lo avrebbe preso, l’anno scorso anche per merito suo siamo arrivati in finale di C.L.

  • Lorenzo Sabatino

    Non ha un solo fondamentale per cui sia da Juve. Ergo…

    • [ 986 ]

      Sulla carta, neanche Ravanelli aveva un solo fondamentale “da Juve” (il primo nome che mi è balenato in testa, e se andiamo di ricordi ce ne verranno in mente almeno un’altra dozzina…)

      • Lorenzo Sabatino

        Sono troppo giovane per ricordare bene Ravanelli, ma comunque due giocatori diversi con due ruoli diversi. Si potrebbe fare un raffronto con Zaza al massimo, altro che, sin dall’inizio, ho inquadrato come non sufficiente per la Juve.

  • Crazyforjuve

    Ancora ricordo un paio di mesi fa un articolo celebrativo su Sturaro (“uno da Juve”) mi sembra dell’ottimo Scutiero. Io ebbi da ridire ponendo l’accento sulla qualità e qualcuno qui mi invitò allegramente a tifare inter.
    Ora sembra che Sturaro, assieme a Pereyra ed Hernanes, sia diventato per molti tifosi juventini l’emblema della scarponaggine e dell’inutilità.
    Ed io lo difendo e dico che è un discreto gregario e che potrebbe essere un buon terzino. Ha qualità importanti di corsa ed inserimento, un più che discreto cross e tiro ed è giovane. Solo che per rendere in mediana ha bisogno di giocare con gente “pesante” a fianco, almeno 1 tra Khedira e Marchisio (o chi per lui), meglio se entrambi. Se lo si affianca agli Hernanes o ai Pereyra di turno, oppure al triste Asamoah di questi tempi o “pié di ferro” Licht è il primo a perdersi. Insomma, inserito in un contesto qualitativo può dire la sua, fermo restando che se dovesse arrivare una sostanziosa offerta, arrivederci e grazie.

    • [ 986 ]

      Sono il primo a dire che quest’anno, mi aspettavo un upgrade di Sturaro che invece non c’è stato – condizionato, probabilmente, anche dal pessimo avvio della squadra, che ha finito per relegarlo ai margini nel prosieguo dell’annata.

      Detto questo, Stefano ha “solo” 22 anni; in Europa, sia l’anno scorso che quest’anno, ha dimostrato di non avere timori reverenziali – a differenza di compagni di squadra ben più maturi -; piuttosto che andare a cercare il solito mediocre straniero con cui scaldare la panchina, preferisco (anche per la questione delle liste) dare un’altra possibilità a Sturaro, il quale forse non diventerà mai un campione ma neanche lo considero uno scarpone.

      Avrei sinceramente da ridire se quest’estate vendessimo uno come Stefano, il quale potenzialment eha ancor amargini di miglioramento, per poi tenerci ancorauno fatto e finito come Padoin… (e l’idea di provare a trasformare Sturaro in terzino, devo dire che stuzzica parecchio anche me).

      • Michele

        Il mancato Upgrade di Sturaro è dipeso dal modulo in cui è stato impiegato. Poi ovviamente nessuno deve aspettarsi che diventi Vidal.

        Terzino nella difesa a 4 secondo me è inadatto.

  • Aldo Altamura

    A me la stagione di Sturaro non è dispiaciuta nel complesso, anche se mi aspettavo una crescita che effettivamente non si è verificata. In ogni caso non mi pare si sia involuto. Le statistiche riportate nell’articolo sono in parte condizionate dall’inizio di stagione pessimo da parte di tutta la squadra (se non sbaglio poi Stefano ha giocato meno nel periodo migliore) e in parte anche da un modo di giocare diverso (mi riferisco in particolare alla preferenza per gli intercetti piuttosto che per i contrasti).

  • PauloPaul

    Giocatore da plusvalenza. Lo abbiamo provato, non sembra da Juve, ora via a 15. Riproviamo con un Diawarra/Zielinski.

  • Cuorejuve

    Direi che tutto dipende quando sei in campo da chi hai intorno…non si può fare un paragone “oggettivo” con l’anno scorso…se giochi con Marchisio, Vidal, POGBA, e’ una cosa se giochi con Hernanes e Pereyra o Asa ( non in condizione) la situazione cambia!
    Secondo me anche Iniesta con Montolivo e Thiago Motta (giusto per dirne due di attualità) sarebbe poca cosa….
    Spero che Sturaro resti….e sono certa che saprà farà la sua parte….poi se Allegri lo provasse terzino…ancora meglio !

  • Michele

    Sturaro quest’anno ha fatto peggio complessivamente dell’anno scorso. A livello di impatto sulla partita si vedeva ad occhio, senza numeri.

    Io credo che la motivazione non sia tanto un peggioramento di Sturaro, il quale si è tenuto i suoi pregi e difetti.
    La motivazione è semplicemente che è differente giocare da mezz’ala nel 4312 o nel 352. Nel primo modulo la mezz’ala agisce in spazi molto più ampi di campo, e per questo motivo i giocatori quali Sturaro o Gattuso (cioè che non sono eccelsi dal punti di vista tecnico) giocano meglio: perchè viene sfruttata maggiormente la loro fisicità nelle porzioni ampie di campo e i difetti nella distribuzione del pallone si notano meno, essendo gli spazi maggiori.
    La mezz’ala del 352 al contrario necessità di tempi perfetti di inserimento, intelligenza tattica e gestione del pallone maggiore.

  • onestamente il ragazzo ha deluso di più di quanto dicano i numeri riportati sulla scheda, in primis perché ci si attendeva da lui un innalzamento dell’asticella rispetto allo scorso anno, e poi perché le sue prestazioni sono andate in decrescendo nel corso della stagione…
    la crudissima realtà ci pone innanzi a un giocatore con limitata tecnica di base, cosa che lo rende inadatto ad un top team dove alla tanta grinta si deve aggiungere un minimo di saper fare calci…
    e mi dispiace dirlo, perché caratterialmente è un tipo da juve… ma pure io caratterialemente sarei un tipo da juve se mi chiamassero in squadra…
    http://fanculolamoviola.blogspot.it/